SEZIONI NOTIZIE

Ternana-Teramo, Lucarelli: "Commessi errori di presunzione. Niente fuga, testa a Vibo"

di Ternananews Redazione
Vedi letture
Foto
© foto di TernanaNews

Ternana vincente anche contro il Teramo. Tra poco le parole di Cristiano Lucarelli in conferenza stampa. 

Inizia la conferenza

"Non mi è piaciuta la seconda parte del primo tempo. Abbiamo sprecato in modo folle delle opportunità per andare sul 2-0. Poi, ovviamente, abbiamo dato la possibilità al Teramo di riorganizzarsi e abbiamo anche rischiato. Hanno dimostrato di essere una squadra forte, gli faccio i complimenti perchè sono venuti a giocarsela a viso aperto. Noi dobbiamo ragionare sui 15' della seconda parte del primo tempo, abbiamo sbagliato occasioni clamorose e gestito male delle loro ripartenze. Nella ripresa abbiamo legittimato la vittoria".

Cosa non è andato: "Non abbiamo chiuso la partita, siamo stati leziosi commettendo errori per presunzione. Con Falletti a due metri davanti alla porta non abbiamo tirato. Lo stesso è capitato con Palumbo, abbiamo sfiorato il palo con Vantaggiato. Tutte situazioni che con questi giocatori non ti aspetti. Poi l'avversario ha preso coraggio. Puoi passare momenti di difficoltà, ma vanno fatti i complimenti anche al Teramo".

Ternana con il miglior attacco e miglior difesa: "Per me questi numeri non contano niente. Al 22 novembre sono solo numeri. Possono avere un valore il 25 aprile, se saranno serviti a centrare l'obiettivo che abbiamo in mente. Sono solo numeri che al momento prendo con le pinze. Fanno piacere, ma questi record li ho fatti anche a Catania ma poi ha vinto il Lecce".

Ternana in fuga: "No. Se vogliamo rimanere in termini ciclistici, per me oggi è un altra tappa. Abbiamo vinto il gran premio della montagna, ma non ci sono i numeri per la fuga. Se sabato non andiamo a Vibo con la testa giusta vanifichiamo tutto. Non parliamo di fughe. Con gli stessi punti e le stesse partite giocate, non sarebbe stata una fuga ma un distacco significativo. Testa e palle alla Vibonese perchè troveremo un campo pesante, ci giocheranno mercoledì con un altra squadra. Andremo lì per fare una battaglia, vedremo se abbiamo tutto per fare altri tipi di partite".

Come si fa a gestire l'entusiasmo dopo una partita cosi importante: "Come sto facendo io, smussando le bombe e i campi minati dei nostri numeri. Voi potete darci una mano, siete i primi tifosi, dovete aiutarci insieme a tutto l'ambiente a restare concentrati. Mancano 24 partite, 72 punti".

Ternana che ha sbagliato gol e commesso anche degli errori di impostazione: "Se vogliamo migliorarci dobbiamo cercare il pelo nell'uovo. Loro ci venivano a prendere con i 4 attaccanti su nostri 4 difensori, ci mettevano un pò di pressione. Quei gol sbagliati ci hanno messo un pò di apprensione. Sappiamo come vanno a finire certe partite se non vai a chiuderle. Non siamo stati più puliti rispetto a come eravamo i primi 15' minuti dove siamo stati perfetti".

Su Torromino: "Sta dando delle risposte importanti, lui come gli altri. Non posso lamentarmi di nessuno. Ogni volta che facciamo dei cambi la squadra ha la sua maniera di giocare, questo è perchè i ragazzi sono intelligenti. Se dovessimo lottare fino all'ultima giornata per il campionato, il merito va a chi gioca meno che stanno dando grande disponibilità, pur rosicando. Devono essere arrabbiati e devono dimostrarmi quando entrano che faccio bene a prenderli in considerazione".

Che cosa ha detto a Torrmino dopo il gol: "Avevo parlato con lui l'altra settimana, gli ho detto di non farsi problemi per il gol, non mi servivano. Gli ho detto di viverla serena, di darci una mano nelle due fasi, poi il gol arriverà. Oggi quando è entrato gli ho detto che avrebbe segnato e così è stato. Quando sono arrivato a Terni avevo idee diverse, il Torromino della scorsa stagione non mi era piaciuto. Mi ha fatto cambiare idea dopo 3-4 giorni e gli ho detto che era incedibile".

Sulla squadra: "Vedo che questi ragazzi hanno la testa giusta. Ieri nella rifinitura mi hanno fatto arrabbiare, ho visto troppo passività nei piazzati che provavamo, ma hanno la testa giusta. E' vero che questi ragazzi sono bravi, sono forti, spesso riescono a concretizzare. Poi vedo una grande disponibilità a partecipare alla fase di non possesso".

Defendi un pò stanco: "Sfido chiunque ad arrivare riposato a fine partita, soprattutto lui che corre avanti e indietro. Ma ha una fisicità che gli permette recuperare velocemente".

Su Frascatore: "Ha avuto un problema venerdì. Domani verrà sottoposto ad esami e per sicurezza non abbiamo voluto rischiarlo".

Altre notizie
Giovedì 26 novembre 2020
16:00 Ternana Time Ternana Time: una struttura coperta per gli allenamenti della prima squadra 15:00 News FIGC, giovedì 3 dicembre la prossima riunione del Consiglio Federale 14:00 News Morte Maradona, il ricordo di Tacconi e quell'amichevole contro la Ternana 13:00 In Primo Piano Ternana e Maradona quello strano legame fatto dagli allenatori 12:00 Rassegna stampa Rassegna Stampa - GdS - Bari, ecco cinque gradini per arrampicarsi in vetta
PUBBLICITÀ
11:00 Rassegna stampa Rassegna Stampa - GdS - Galfano: "Con 8 under una grande Vibonese" 10:00 Rassegna stampa RassegnaStampa - Messaggero - Quando Maradona sfidò la Ternana 09:00 Rassegna stampa Rassegna Stampa Le prime pagine dei quotidiani nazionali 00:00 Editoriale Lasciateci sognare!
Mercoledì 25 novembre 2020
22:00 News Salerno: "Ternana squadra perfetta, il Palermo può arrivare ai playoff" 21:00 News Zaccardo: "Ternana squadra più attrezzata del Palermo" 20:00 Copertina Ufficiale: sono tutti pazzi per la Ternana dei record di Lucarelli 19:00 News Eleven Sports - Partipilo nella TOP 10 dei gol più belli di giornata - VIDEO 18:34 In Primo Piano Diego Maradona: quando incantava anche al Liberati 18:20 In Primo Piano Salvatore Garritano: “Affrontai Maradona con la Ternana, fu magico” 18:09 News La Lega Pro ricorda Maradona. Le parole del Presidente Ghirelli 18:00 News Logiudice: "La Ternana, per come sta giocando, merita il primo posto" 16:56 News Serie C/C, pareggia la Vibonese nel recupero con il Foggia 16:00 News Compleanni Rossoverdi - Tanti auguri a Federico Furlan 15:00 News Pavarese: "La Ternana sta dominando meritatamente"