Ternana - Bandecchi quantifica la richiesta di risarcimento

di Marina Ferretti
articolo letto 974 volte
Foto

Il prossimo 26 marzo, di fronte al Tar del Lazio, andrà in scena l'ultimo atto della lunghissima questione ripescaggi, che ha infiammato l'estate e l'autunno calcistico italiano e, in particolare, quello della Ternana che è passata da possibile ripescata in serie B a esclusa nel giro, di fatto, di una sera. Fra due settimane, quindi, si discuterà sui danni provocati dall'intera questione alle società coinvolte e questa mattina, al termine dell'incontro con il CCTC, Stefano Bandecchi ha quantificato la richiesta di risarcimento che la Ternana presenterà in tribunale. 

Ammonta a 18 milioni di euro la richiesta della società di via della Bardesca, "Ma a me andrebbe bene anche 100 euro, quello che conta è che venga ammesso che questo per noi è stato un danno, perchè la serie B ce l'hanno scippata", queste le parole del presidente Bandecchi. 


Altre notizie