Catania, Lo Monaco: "C'è chi vuole il caos. Gravina uomo giusto"

di Stefano Bentivogli
articolo letto 1379 volte
Foto

"Il ricorso al TAR di alcune società? È una sconfitta, segna la fine della giustizia sportiva: ormai non esiste più". Queste le parole di Pietro Lo Monaco, amministratore delegato del Catania, intervenuto in diretta nel Live Show di RMC Sport: "Abbiamo toccato il fondo anche con la Nazionale - aggiunge - A Gravina, che presumo sarà il nuovo presidente federale, toccherà un lavoro non di riordino ma di rilancio di tutto il sistema".

Che ne pensa della candidatura di Gabriele Gravina?
"Ha un vissuto di oltre trant'anni del calcio. È un imprenditore che conosce bene le dinamiche dell'ambito federale ed è una persona a modo. Lavora nell'interesse del calcio e siccome è un momento topico, penso che sia la persona giusta al momento giusto".

C'è una cosa che non è riuscito a mandare in giù?
"Sono stato consigliere di Lega in A, B e C. Tutto quello che è successo quest'estate so come è partito e come si è sviluppato. Questo mi fa arrabbiare. Chi ha pensato a questo non ha proprio idea non ha pensato al bene del nostro calcio. C'è gente che nel non governo guadagna, c'è un disegno: nella confusione governano i soliti noti che hanno portato il nostro calcio allo sfracello".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy