SEZIONI NOTIZIE

Rosso&Verde - Il semaforo di Rende-Ternana

di Marina Ferretti
Vedi letture
Foto

Verde: vittoria, punteggio pieno e vetta in solitaria.
Non nascondiamoci dietro a quella scaramanzia che tanto configura il mondo del calcio: tre partite, 9 punti e partenza forte fanno piacere a tutti i tifosi della Ternana, anche ai più scettici e razionali. La partita di Vibo Valentia contro il Rende ha dimostrato che le Fere, anche quando sprecano, anche quando potrebbero apparire meno brillanti del solito, sanno vincere e sanno come avere ragione di partite spigolose e tutt'altro che spettacolari come quella di ieri pomeriggio. Se qualcuno avesse detto che oggi, al termine della terza giornata di campionato, la Ternana sarebbe stata prima in classifica in solitaria, ci avreste creduto? Noi si, o meglio, avremmo detto che sulla carta la squadra costruita per Fabio Gallo avrebbe avuto tutte le carte per giocarsi le proprie carte, ma anche che fra carta e campo è sempre il secondo il giudice più impietoso, e che il campionato di C è duro, difficile e mai banale, e che quindi sarebbe stato sciocco aspettarsi soltanto vittorie e prestazioni maiuscole. Questo, badate bene, rimane valido anche oggi anzi, soprattutto da oggi, senza però dimenticare di godersi il momento di successo: piedi per terra, ben  saldati, ma sorriso sulle labbra. 

Rosso: non finalizzare le occasioni. 
Lo dicevamo poc'anzi: la Ternana sa come riuscire ad avere la meglio anche in partite meno brillanti del solito, e questo è importante. Questo non vuol dire, però, che i rossoverdi possano permettersi di sperperare tante occasioni che si vengono a creare, forti di questa consapevolezza. Contro il Rende, ad esempio, al momento del pareggio dei padroni di casa, quanti tifosi si sono mangiati le mani, pensando a quanto non sfruttato durante tutto il primo tempo? Le occasioni vengono costruite col lavoro, ed è vero che non tutte possono finire con il massimo risultato (il gol), però lo è altrettanto che sperperarle in maniera profusa potrebbe costare caro in futuro: quando le partite si possono indirizzare verso un certo risultato, va fatto di tutto perchè questo accada. 


Altre notizie
Martedì 17 Settembre 2019
22:00 News Oggi la ripresa, domani doppia seduta 21:38 News UFFICIALE - Primo contratto da professionista per Niosi 18:00 News Serie C/C - La classifica dopo la quarta giornata di campionato 17:00 Avversario Top11 di TC - Scienza finisce nei migliori di giornata contro la Ternana 16:00 Copertina Sicula Leonzio-Ternana: ecco l’arbitro del match 15:00 News Ternana - Oggi pomeriggio si riprendono i lavori al Taddei 14:00 In Primo Piano Ternana - Giovedì tutti a Roma, ma non è (solo) come sembra 13:00 Rassegna stampa RassegnaStampa - Messaggero - Le mosse di Scienza hanno bloccato la manovra rossoverde 12:00 Rassegna stampa RassegnaStampa - Messaggero - Bandecchi: "Non abbiamo mantenuto il controllo della situazione" 11:30 Rassegna stampa RassegnaStampa - CdU - Mammarella: "Sbagliato tutto"
PUBBLICITÀ
11:00 Rassegna stampa RassegnaStampa - Messaggero - Bandecchi: "Se mi faranno fare un'altra brutta figura avranno problemi" 10:30 Rassegna stampa RassegnaStampa - CdU - Ternana, così proprio no 10:00 Rassegna stampa RassegnaStampa - Messaggero - Furia Bandecchi. A rapporto dal patron 09:31 Editoriale Ternana, niente drammi ma ci vuole la reazione
Lunedì 16 Settembre 2019
23:15 In Primo Piano Fere di Sera - Trudu: "Solo bei ricordi di Terni e dei tifosi. Ternana, vincerai il campionato" 21:00 News Serie C/C - Cavese, esonerato l'allenatore Moriero 20:00 News Ternana - La ripresa fissata per domani pomeriggio 19:00 Avversario Serie C/C - Stasera posticipo di lusso al San Nicola 18:00 Focus Ternana - La situazione disciplinare: nessun diffidato 17:00 Avversario Serie C/C - Rischia di saltare la panchina del Rende