Viterbese - Potrebbe essere quella con la Ternana la prima gara ufficiale

di Marina Ferretti
articolo letto 1418 volte
Foto

Gli strascichi dell'estate turbolenta della Serie b, che ha coinvolto suo malgrado anche la Serie C, si stanno ripercuotendo anche sull'autunno della Lega Pro: ancora ferma la Virtus Entella, la conseguenza è che, per uno strano gioco del destino, continui a rimanere ferma nel Girone C anche la Viterbese di Piero Camilli. 

Il rischio, per i gialloblu, è di rimanere fermi fino al prossimo 23 ottobre, ovvero quando forse si saprà cosa sarà dei liguri, se verranno riammessi in cadetteria o se dovranno rimanere nel Girone A della Serie C, occupando quindi il posto che la Viterbese vorrebbe prendere per non dover giocare nel girone del sud, che il patron non vuole frequentare a causa dei costi elevati che si presuppone dovrebbe sobbarcarsi per trasferte tanto lontane.

Che c'entra la Ternana in tutto questo caos che riguarda gli altri due raggruppamenti della Lega Pro? E' presto detto: il prossimo 31 ottobre, nell'ambito del programma di Coppa Italia di Serie C, dovrebbe giocarsi Viterbese-Ternana che, visti i tempi della giustizia sportiva, potrebbe rappresentare per i laziali la prima gara ufficiale della stagione dopo tante partitelle in famiglia. Sempre che i gialloblu tornino a giocare. 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy