Ternana-Imolese - Al Liberati tona Dionisi, la prima in panchina

di Marina Ferretti
articolo letto 713 volte
Foto

Alla guida della terribile matricola Imolese, capace di stupire l'intero girone B della serie C, c'è Alessio Dionisi, giovanissimo allenatore (38 anni per lui) con alle spalle la gavetta nelle serie minori e dallo scorso maggio sulla panchina degli emiliani, con risultati davvero soddisfacenti. 

Prima di vestire i panni dell'allenatore Dionisi ha conosciuto quelli di calciatore, con precisione quelli di difensore centrale, vestendo fra le varie maglie anche quella di una vecchia conoscenza della Ternana che riporta alla mente sogni di gloria, quella della Tritium del 2011/12, l'anno della promozione rossoverde. E pensare che alla prima stagionale contro la squadra di Trezzo sull'Adda la Ternana dovette piegarsi per 2 reti a 0 e, caso ancor più particolare, fu proprio Alessio Dionisi a mettere a segno il rigore dell'1-0 e mettere in salita la partita delle Fere. Al ritorno le cose non andarono ugualmente nel verso giusto per la Tritium, che perse con lo stesso punteggio a Terni: ora non resta che vedere come andrà questa volta, dopo sette anni dall'ultima volta di Dionisi al Liberati, solo che domenica non sarà in campo a dare battaglia. 


Altre notizie